CS, Orfeo ed Euridice di Gluck torna al Teatro dell’Opera di Roma il 15 marzo con la regia di Robert Carsen

Dal 15 al 22 marzo 2019 al Teatro Costanzi va in scena il nuovo allestimento dell’Orfeo ed Euridice di Christoph Willibald Gluck, su libretto di Ranieri de’ Calzabigi, una coproduzione con Théâtre des Champs-Elysées, Château de Versailles Spectacles e Canadian Opera Company. Il capolavoro di Gluck manca sulle scene del Costanzi da cinquant’anni: nel 1968 venne diretto da Ferruccio Scaglia, con le coreografie e la regia di Aurel Milloss e con il ruolo del protagonista affidato a un tenore (Lajos Kozma). Le recite di marzo seguiranno l’originale versione di Vienna dell’opera (1762) e saranno dirette da Gianluca Capuano con la regia di Robert Carsen, entrambi per la prima volta al Teatro Costanzi. Il raffinato regista, al suo debutto romano, tornerà anche a novembre 2019 con Idomeneo, Re di Creta di Mozart, altra importante coproduzione internazionale. “Con Orfeo ed Euridice – dichiara Carsen – cambia per sempre il modo di comporre le opere. Si focalizza interamente ed esclusivamente sulle due cose che definiscono le nostre vite: amore e morte”. Anche nelle parole del direttore “Orfeo ed Euridice ha rivoluzionato la storia del melodramma. Banditi gli infiniti recitativi secchi, le grandi arie con da capo, i capricci dei cantanti. L’orchestra, il coro, i balletti – prosegue Capuano – tutto è al servizio del dramma che si rappresenta in scena”.

Nei ruoli principali cantano il controtenore Carlo Vistoli (Orfeo) e i soprani Mariangela Sicilia (Euridice) ed Emőke Baráth (Amore).

L’allestimento vede le scene e i costumi di Tobias Hoheisel, le luci di Robert Carsen e Peter Van Praet. Il Coro del Teatro dell’Opera di Roma è diretto dal maestro Roberto Gabbiani.

Dopo la “prima” di venerdì 15 marzo (ore 20) trasmessa in diretta su Rai Radio3, anche Euroradio, Orfeo ed Euridice di Gluck sarà replicata domenica 17 (ore 16.30), martedì 19 (ore 20), giovedì 21 (ore 20), venerdì 22 (ore 18).

Per informazioni: operaroma.it

Lunedì 11 marzo, al Teatro Costanzi alle ore 20, il Maestro Giovanni Bietti terrà la “Lezione di Opera” dedicata all’Orfeo ed Euridice di Gluck. Soddisfacendo domande e curiosità accompagnerà il pubblico verso la comprensione dell’opera, e non solo, con un linguaggio semplice e accessibile e con l’ausilio di un gran numero di esempi musicali sia dal vivo, che registrati. Il costo della “Lezione” è di 8 euro.

Mercoledì 13 marzo, alle ore 19.00, il pubblico dei più giovani potrà assistere in anteprima all’Orfeo ed Euridice di Gluck diretto da Gianluca Capuano, per la regia di Robert Carsen, grazie alla prova generale riservata ai minori di 26 anni.

Per informazioni e prenotazioni: 0648160/312/532/533; promozione.pubblico@operaroma.it; dipartimento.didattica@operaroma.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...