MORTE E ESTASI: LA PASSIONE WAGNERIANA SI ACCENDE IN ARENA

L’Arena, il trionfo del “popolare”, il tempio dell’opera italiana, si ricongiunge all’autore più “popolare” del teatro musicale tedesco, Wagner, in una serata di accensioni e di estatici abbandoni. Le affinità con questo luogo e con il suo spirito essenziale vanno oltre la superficie della fama del compositore di Lipsia, ma vanno a pescare nell’interesse che…

LA MEMORIA DEL CUORE: MOZART REQUIEM ALL’ARENA DI VERONA

La parola chiave dell’Arena di Verona 2020 sembra essere il cuore, ma non il cuore in senso generico, ma il cuore come sede dei palpiti, del ritmo della vita. Quella del 2020 è un’Arena fatta di cuori che battono all’unisono per far rinascere la condivisione della bellezza. E in occasione della seconda serata del Festival…

OTTIMI FIATI PER UN VERDI ESTIVO

Dopo la chiusura forzata causa Covid 19, il Teatro Verdi di Trieste cerca di ripartire nei modi migliori. 10 concerti per altrettanti stili diversi, e dopo l’orchestra piena e i concerti corali ora tocca alle compagini dei archi e dei fiati nei loro repertori dedicati. Nella data odierna il programma vedeva musiche di L.Van Beethoven,…

L’ARENA DI VERONA: UN CUORE CHE BATTE PER L’UMANITÀ

La prima volta che ho rivisto l’Arena dopo il lockdown è stata una sensazione unica: una piazza Bra pressoché deserta abbracciava questa vecchia signora che ha assistito muta e silenziosa alle tragedie e alle gioie che hanno percorso la storia di questa nostra umanità nei mesi scorsi – e ancora oggi – messa alla prova…

TEATRO REGIO DI PARMA: VERDI SOTTO IL BARSO’

Il Teatro Regio di Parma ha dato un segnale di ripartenza dopo il lockdown interamente da lodare, presentando un allestimento del tutto nuovo, cosa non scontata in un periodo di grandi ridimensionamenti “covid”, e (ri)portando Verdi alla sua dimensione nobilmente popolare. E lo ha fatto sempre nel rispetto delle norme vigenti quali il distanziamento non…

IL LOGGIONE EMILIANO: MADAMA BUTTERFLY AL COMUNALE DI BOLOGNA (CAST ALTERNATIVO)

In un teatro gremito nonostante il panico mediatico in merito al cosiddetto “Coronavirus”, appena prima dell’annuncio di chiusura di tutti i teatri della Regione, va in scena una Butterfly tra luci e ombre, nell’allestimento discutibile di Damiano Michieletto e con la sontuosa direzione di Pinchas Steinberg.  Madama Butterfly, uno dei capolavori assoluti di Giacomo Puccini,…

UN MAGICO ELISIR VENEZIANO

Una calda domenica di carnevale vede la seconda rappresentazione de L’elisir d’amore, melodramma giocoso in due atti di Gaetano Donizetti su libretto di Felice Romani. Un impianto scenico snello, una compagnia vocale fresca e giovane, insomma una produzione che già dopo pochi minuti fa intendere all’ascoltatore che sarà un pomeriggio divertente.