UN “FUOCO DI GIOIA” AL TEATRO FILARMONICO DI VERONA

“Fuoco di gioia” è un canto d’amore che “guizza” e “sfavilla”, ed è l’amore melomaniaco nelle sue forme più folli ed estroverse. Questo è il fil rouge del secondo concerto della rassegna “Viaggio in Italia nel tempo e negli stili” al Teatro Filarmonico di Verona: i grandi cori dell’Opera da Bellini e Rossini fino a…

IL LOGGIONE EMILIANO: AIDA A BUSSETO

Nel piccolo tempio verdiano di Busseto torna in scena il geniale allestimento di Aida firmato Franco Zeffirelli con un cast giovane e complessivamente valido. Quando in occasione del Centenario della scomparsa di Giuseppe Verdi la Fondazione Toscanini commissionò a Franco Zeffirelli la produzione di un’Opera in quella deliziosa e minuscola bomboniera che è il Teatro…

“VOCE DI DONNA…”: INTERVISTA A IRENE MOLINARI

La vocalità del mezzosoprano è oggi una delle più preziose e rare, ma si è formata in questi anni una generazione di mezzosoprani italiani pronte a dare “battaglia” grazie a tecnica forbita e personalità forti: in questo contesto si inserisce Irene Molinari, interprete già dalla solida carriera in ruoli iconici come Carmen, e in questi…

IL GIOVANILE ARDORE, ALFREDO E NEMORINO: INTERVISTA AD AIRAM HERNÁNDEZ

Tenerife e la sua provincia hanno dato i natali a schiere di tenori, da Alfredo Kraus ai più recenti Celso Albelo e Jorge de Leòn: il giovane Airam Hernández si aggiunge a questa schiera con impegni internazionali di grande prestigio. Abbiamo avuto il piacere di intervistarlo in occasione del suo debutto operistico in Italia al Teatro La Fenice…

IL LOGGIONE EMILIANO: UNA BOHÈME PER BIG LUCIANO

Forti emozioni al Comunale di Modena per una fresca e coinvolgente Bohème, primo titolo della Stagione nel ricordo di Luciano Pavarotti e in occasione dell’anniversario della sua nascita, con la messa in scena dell’amico e collega di una vita, Leo Nucci. Quando si parla di Luciano Pavarotti il pensiero non può non correre anche a…

IL LOGGIONE EMILIANO: NABUCCO AL FESTIVAL VERDI

Cosa può raccontarci l’opera oggi? Forse questa è la domanda che ci pone il Nabucco di Verdi con la regia del duo Ricci/Forte al Teatro Regio di Parma. Ma soprattutto la domanda che viene di conseguenza è: che cosa ci può raccontare oggi Nabucco? Partendo dalla conclusione che questo spettacolo non è perfetto e non…

VERDI A WÜRZBURG: RIGOLETTO AL MAINFRANKEN THEATER

Un Martini lounge, dove un animale fantasmagorico si incontra con la quotidianità, un Joker con la coda di coccodrillo gioca con i ragazzi in jeans e le scarpe di ginnastica, uno spirito abbraccia un vivente… Un “realismo magico”: così il regista Markus Trabusch intende l’ambiente in cui si muovono i protagonisti del Rigoletto di Verdi,…

IL LOGGIONE EMILIANO: GALA VERDIANO AL REGIO DI PARMA

Una serata esaltante e carica di significato per l’anniversario della nascita di Giuseppe Verdi e l’addio alle scene del Regio di un vulcanico Leo Nucci Vi sono carriere costellate da grandi successi ma che si esauriscono con la stessa rapidità fulminea con cui esplodono al debutto, altre invece più longeve. Vi sono poi alcuni casi,…

IL LOGGIONE EMILIANO: MARIELLA DEVIA E GIULIO ZAPPA AL FESTIVAL VERDI

Una incantevole Mariella Devia e un eccellente Giulio Zappa al pianoforte regalano al pubblico di Parma un programma variegato tra le pagine del Romanticismo Italiano e non. Tra i concerti che costellano l’edizione 2019 del Festival Verdi un posto centrale è ricoperto senza dubbio alcuno da quello di Mariella Devia e Giulio Zappa, stella della…