Carolina Kostner e Elisa Maffi: Due Giuliette per Verona

  “O  mio babbino caro”: una delle più celebri arie d’opera, amatissima dal pubblico, che non sempre sa che si tratta della perorazione (anche un po’ zuccherosa) di una giovane fanciulla, Lauretta, al babbo, niente di meno che Gianni Schicchi, personaggio fiorentino, citato anche nella Commedia dantesca. Ad intonarlo il 9 giugno 2017, è stata la…