TRAVIATA DI GALA ALL’ARENA DI VERONA – 1 AGOSTO 2019

In questi cinquant’anni d’amore tra Placido Domingo e l’Arena di Verona l’artista ha portato in questo straordinario scenario moltissimi dei suoi personaggi: l’ultimo era stato Nabucco nel 2013 e ora è arrivato il debutto con Giorgio Germont ne “La Traviata”. E così ancora una volta Domingo si è impadronito del palcoscenico divenendo unico ed assoluto…

LE EMOZIONI DELL’ARENA: INTERVISTA A PETRA CONTI

Petra Conti è una delle stelle della danza del nostro tempo, richiesta dai più grandi teatri internazionali. Nel suo percorso artistico è riuscita a portare il mondo del balletto sempre più alla portata del pubblico: Petra Conti è infatti regina incontrastata dei social, dove racconta con positività e anche divertimento la vita di una principal…

MAGIA ETERNA: LE 700 VOLTE DI AIDA ALL’ARENA DI VERONA

Per la 700esima volta il suono dei violini nelle frasi liricissime in pianissimo nel preludio si espande tra le pietre dell’Arena di Verona: sono le note di Aida, l’opera su cui si fonda il mito dell’opera in questo luogo. E ancora una volta la magia si è ripetuta con poetico e passionale coinvolgimento del pubblico,…

IL TRIONFO DEL BELLO: LA TRAVIATA ALL’ARENA DI VERONA

Una prima così mediatica non si vedeva da anni. Questa è la considerazione che emergeva tra il pubblico dell’Arena di Verona ieri sera alla serata inaugurale con La Traviata. Il mondo della politica con in testa il presidente della Repubblica italiana Mattarella e il mondo dello spettacolo si sono uniti per celebrare il genio di…

I MILLE COLORI DI AIDA ALL’ARENA DI VERONA

L’energia di Daniel Oren si fonde alla perfezione con Aida, di cui il Maestro conosce ogni piega, ogni infinitesimale dettaglio, così da regalare alla sua ultima recita areniana di quest’anno (11 agosto), un’Aid intensa, matura, ispirata. Oren riesce a portare da ormai trantacinque anni l’Orchestra dell’Arena di Verona ai suoi più alti livelli e anche…

IL TRIONFO SOTTO LE STELLE: AIDA ALL’ARENA DI VERONA

Si può dire che sia kitsch, si può dire che sia eccessivo, tronfio, superaccessoriato, ma non si può dire che l’allestimento di Aida di Franco Zeffirelli, nato nell’ormai lontanissimo 2002, non sappia creare il quadro visivo necessario all’Arena, cogliere lo stupore del pubblico con la grandiosità degli elementi scenici, le mille sfumature delle luci, i…