“SCENDE LA PIOGGIA, MA CHE FA”: AIDA ALL’ARENA DI VERONA

La pioggia fa parte di quelle caratteristiche che rendono unica l’Arena di Verona: è il bello dello stare sotto il cielo, che crea ulteriore spettacolo, nello spettacolo. Incredibile vedere come il pubblico rimane seduto, applaude, facendo la “ola”, aspettando che il maltempo cessi e che lo spettacolo ricominci. Nelle ultime settimane il grande caldo, ha…

L’ITALICO ORGOGLIO: NABUCCO ALL’ARENA DI VERONA

La prima assoluta di uno spettacolo è il test apicale di intense settimane di prove. Il vero momento per testarne la forza è tuttavia quello della ripresa. Molto spesso una produzione che alla prima vince la prova, alla prima ripresa sembra inevitabilmente invecchiato, e i suoi meccanismi antiquati. Ciò non è accaduto al Nabucco formato…

ARENA DI VERONA 2017: VIVA NABUCCO!

L’Arena di Verona ha vinto la sua sfida, quella di proporre al suo pubblico una nuova produzione, dopo due anni dall’allestimento (piuttosto noioso) di “Un ballo in maschera” firmato da Pier Luigi Pizzi. Ora la prossima mossa sarebbe quella di rinnovare un po’ il repertorio. Non è vero che non molti titoli sono adatti allo…

ARENA DI VERONA 2017: AIDA 1913

L’Aida del 1913 è per L’Arena di Verona un simbolo, una creazione che da 104 anni incanta e lascia senza fiato milioni di spettatori. Durante la conferenza stampa Gianfranco de Bosio, il quale ebbe l’incarico di ricreare la mitica messinscena nel 1982, diceva come questa sia l’Aida più vista al mondo. E De Bosio ogni…

ARENA DI VERONA 2017: NABUCCO (CAST ALTERNATIVO)

Nabucco all’Arena di Verona di Verona é arrivato al cambio della compagnia di canto, nella sempre meravigliosa produzione firmata Arnaud Bernard con le scene di Alessandro Camera. Mano a mano che le repliche scorrono, lo stesso spettacolo diventa più oliato, mettendo in luce un meccanismo teatrale più serrato rispetto alla pur ottima prima. Alcuni rimangono…

Arena di Verona 2016: “AIDA”

Aida all’Arena di Verona è il classico dei classici, ma non per questo è un’opera facile da mettere in scena. La chiave trionfalista deve alternarsi all’intimismo che peraltro all’interno della drammaturgia generale prevale sulle scene d’assieme. In questi anni abbiamo visto allestimenti di tutti i tipi, da quello bruttino di Giampiero Solari del 2007 a…