“GUARDA, VERONA È D’ORO…”: GIANNI SCHICCHI ALL’ARENA

Gianni Schicchi è la summa del genere della commedia, non intesa volgarmente come atta a suscitare ilarità (si sa, il riso è sulla bocca degli stolti), ma come raffinato intreccio di arguzia e furberia. È forse l’opera di Puccini che si allontana più di tutte dal melodramma per avvicinarsi più che mai al teatro di…

MORTE E ESTASI: LA PASSIONE WAGNERIANA SI ACCENDE IN ARENA

L’Arena, il trionfo del “popolare”, il tempio dell’opera italiana, si ricongiunge all’autore più “popolare” del teatro musicale tedesco, Wagner, in una serata di accensioni e di estatici abbandoni. Le affinità con questo luogo e con il suo spirito essenziale vanno oltre la superficie della fama del compositore di Lipsia, ma vanno a pescare nell’interesse che…

L’ARENA DI VERONA: UN CUORE CHE BATTE PER L’UMANITÀ

La prima volta che ho rivisto l’Arena dopo il lockdown è stata una sensazione unica: una piazza Bra pressoché deserta abbracciava questa vecchia signora che ha assistito muta e silenziosa alle tragedie e alle gioie che hanno percorso la storia di questa nostra umanità nei mesi scorsi – e ancora oggi – messa alla prova…

TEATRO VERDI DI TRIESTE: IL TRIONFO DI LUCREZIA BORGIA

In una serata piena di tensioni sindacali ha debuttato Lucrezia Borgia, opera di Gaetano Donizetti assente a Trieste dal 1871. L’allestimento, atteso da tanto tempo, è sicuramente, a parere mio e di molti altri, uno dei migliori di questa stagione. Gaetano Donizetti dovette scendere a patti con la censura quando, nel 1833, decise di scrivere…

WEBB/DEVIA AL CARLO FELICE DI GENOVA

Elegante, ricercato ed onirico. Con questi tre aggettivi meglio si può descrivere il concerto col quale il teatro Carlo Felice di Genova ha salutato il 2020. La serata, suddivisa in due parti, è iniziata con un’ottima esecuzione della “Pavane pour une infante défunte” di Maurice Ravel nella versione per orchestra. Della composizione viene spesso discusso…

UNA BOHÈME DISNEYANA AL CARLO FELICE DI GENOVA

Dicembre è senza dubbio il mese più adatto a rappresentare il capolavoro pucciniano: prima di entrare a teatro, camminando tra le piazze, i caruggi ed i negozi di una Genova illuminata a festa, ci si immerge in quella tipica atmosfera sognante che poi almeno in parte ci si aspetta di incontrare sul palcoscenico con una…

LA TRAVIATA IN LAGUNA: STORIA DI UN ETERNO CLASSICO

La Traviata alla Fenice è uno di quei super classici intramontabili, così come lo è l’allestimento di Robert Carsen che inaugurò la Fenice ricostruita nel 2004 e che è diventata quasi un simbolo della rinascita di questo teatro. Tuttavia il pericolo quando si propongono degli allestimenti in continuazione è che talvolta le riprese non siano sempre…

LA FOLLIA ALL’OPERA: CARMEN ALL’ARENA DI VERONA

Può il pubblico diventare il vero protagonista di un’opera? Si, all’Arena di Verona. Nella quarta recita di Carmen le vibrazioni della musica di Bizet hanno portato all’esibizionismo di alcuni spettatori: all’inizio dell’entr’acte del II atto uno spettatore delle prime file di platea comincia a danzare un vorticoso flamenco portandosi sempre di più verso il centro,…