BEETHOVEN E IL SENSO DI COMUNITÀ: GALA IX SINFONIA IN ARENA

Nel 2017 quando la IX Sinfonia di Beethoven approdava in Arena scrivevamo: «Il grande anfiteatro veronese è ideale per rappresentare l’imponenza beethoveniana e anche la comunione degli individui in un unico universo dominato dalla Gioia». Oggi, forse (diciamo forse), quel senso di comunità è accresciuto dalla sfida che stiamo affrontando, un periodo nero della storia … Leggi tutto BEETHOVEN E IL SENSO DI COMUNITÀ: GALA IX SINFONIA IN ARENA

IL FASCINO DEL CLASSICO: AIDA ALL’ARENA DI VERONA (21 AGOSTO)

Era il 1985 quando la bacchetta di Daniel Oren si alzava per dare alla luce la sua prima Aida all'Arena di Verona: nei tre ruoli principali cantavano Makvala Kasraschvili, Bruna Baglioni e Giuseppe Giacomini. Dopo trentasei anni il binomio Oren-Aida è ancora lì, vivido e luminoso. Quando il Maestro Oren ritorna infatti sul podio areniano … Leggi tutto IL FASCINO DEL CLASSICO: AIDA ALL’ARENA DI VERONA (21 AGOSTO)

PASSIONE PUCCINIANA: TOSCA AL GIARDINO SCOTTO DI PISA

La passione pucciniana è un vento catalizzatore di forza inesauribile. Lo si respirava bene alla Tosca che apriva la stagione estiva del Teatro Verdi di Pisa, la prima della nuova direzione artistica di Enrico Stinchelli, che curava anche la regia di questa prima produzione. Ospitava l'amore disperato di Mario e Floria uno dei luoghi all'aperto … Leggi tutto PASSIONE PUCCINIANA: TOSCA AL GIARDINO SCOTTO DI PISA

I PAGLIACCI NEOREALISTI DEL REGIO OPERA FESTIVAL

Il Regio Opera Festival, la stagione estiva che il Teatro Regio di Torino ha portato al cortile di Palazzo Arsenale, non si arresta neanche ad agosto. Ad alleviare l’estate torinese è un Pagliacci di Ruggero Leoncavallo che trascina a teatro grande varietà di pubblico, anche internazionale, nonostante le fughe estive dal capoluogo piemontese, in un … Leggi tutto I PAGLIACCI NEOREALISTI DEL REGIO OPERA FESTIVAL

NABUCCO ALL’ARENA DI VERONA – 13 AGOSTO 2021

Il consueto cambio settimanale di compagnie di canto all'Arena di Verona, portava nel Nabucco del 13 agosto delle novità nel ruolo del titolo e nei personaggi di Ismaele, Fenena e Anna. Per un'unica recita il baritono George Petean vestiva i panni del re babilonese, mostrando vocalità tecnicamente solida e sicurezza interpretativa, rendendosi protagonista interessante soprattutto … Leggi tutto NABUCCO ALL’ARENA DI VERONA – 13 AGOSTO 2021

UN VERDI PASSIONALE PER LA CHIUSURA DELLA STAGIONE ESTIVA DI TRIESTE

La sera dell'8 agosto si è svolta l’ultima data della stagione estiva del teatro Verdi di Trieste. Sul podio a guidare l’orchestra Jordi Bernácer ad accompagnare Anna Pirozzi, Fabio Sartori e Ambrogio Maestri. La serata comincia con una serie di problematiche dovute all'introduzione del Green Pass che comporta un ritardo dell'inizio dell'esibizione di circa 20 … Leggi tutto UN VERDI PASSIONALE PER LA CHIUSURA DELLA STAGIONE ESTIVA DI TRIESTE

LA DIFFICOLTÀ DI ESSERE POPOLARI: TRAVIATA ALL’ARENA DI VERONA (7 AGOSTO 2021)

Le opere popolari come La Traviata, devono alla loro popolarità anche la loro difficoltà d'esecuzione. Come ricette di alta cucina hanno bisogno che tutti gli ingredienti oltre ad essere di eccellente qualità singolarmente, si amalgamino felicemente. Nella quarta recita di Traviata all'Arena di Verona questa amalgama la si è raggiunta solo parzialmente. Sul podio il … Leggi tutto LA DIFFICOLTÀ DI ESSERE POPOLARI: TRAVIATA ALL’ARENA DI VERONA (7 AGOSTO 2021)

VOCI DI CONDIVISIONE: NABUCCO ALL’ARENA DI VERONA (6 AGOSTO 2021)

Nabucco è l'opera della coralità: non solo il coro rappresenta probabilmente il protagonista principale dell'opera, ma gli stessi singoli personaggi diventano voci di una comunità: dal timor divino di "S'appressan gl'istanti" fino al glorioso "Immenso Jeovah", che non a caso fu uno dei momenti più applauditi alla prima rappresentazione dell'opera. Forse proprio per questo senso … Leggi tutto VOCI DI CONDIVISIONE: NABUCCO ALL’ARENA DI VERONA (6 AGOSTO 2021)

CORPI ALLA RICERCA DELL’ARMONIA: ROBERTO BOLLE & FRIENDS ALL’ARENA DI VERONA

Tutte le arti hanno sofferto il virus, ma c'è una di esse che sicuramente è stata colpita più duramente: la danza. La sua sofferenza è stata sia pratica (di fatto la danza intesa come atletismo ha bisogno di continuo lavoro, allenamento del proprio corpo e confronto con gli altri) che concettuale. Sì, perché la danza … Leggi tutto CORPI ALLA RICERCA DELL’ARMONIA: ROBERTO BOLLE & FRIENDS ALL’ARENA DI VERONA