LA TRAVIATA IN LAGUNA: STORIA DI UN ETERNO CLASSICO

La Traviata alla Fenice è uno di quei super classici intramontabili, così come lo è l’allestimento di Robert Carsen che inaugurò la Fenice ricostruita nel 2004 e che è diventata quasi un simbolo della rinascita di questo teatro. Tuttavia il pericolo quando si propongono degli allestimenti in continuazione è che talvolta le riprese non siano sempre…

IL LOGGIONE EMILIANO: I DUE FOSCARI AL FESTIVAL VERDI

Un meritato caloroso successo accoglie la nuova produzione de “I due Foscari” al Teatro Regio di Parma, su cui spicca l’eccellente prova di Vladimir Stoyanov nei panni del Doge. Opera ingiustamente poco rappresentata, da sempre biasimata per una presunta debolezza nella drammaturgia a causa della mancanza del classico conflitto famigliare interno tra personaggi principali e…

VLADIMIR STOYANOV: UN BARITONO PER VERDI – INTERVISTA

La nobiltà, l’eleganza, un timbro di puro velluto: sono queste le caratteristiche che hanno fatto di Vladimir Stoyanov uno dei più eccellenti baritoni dei nostri giorni. Quando canta Père Germont ne “La Traviata” l’opera potrebbe pure cambiare nome in “Germont”, tanto è l’identificazione con il personaggio. In questi giorni veste i panni di un altro…

“ODIO QUEL MORO”: OTELLO AL TEATRO FILARMONICO DI VERONA

Sembra strano che una grande opera come Otello possa mancare da un teatro da 24 anni. Per Otello a Verona la storia è proprio questa: nel 1994 l’ultima serie di recite all’Arena (protagonisti nomi come Placido Domingo, Daniela Dessì, Renato Bruson, Katia Ricciarelli). Nel 1990 il moro di Venezia entrò per un’unica volta al Teatro…